IN PROGRAMMA
ALLE SCUDERIE
scopri

Le Scuderie del Quirinale si trovano a Roma,
in via XXIV Maggio numero 16


Orari di apertura al pubblico
Da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 20.00
Venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30
L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura


Scopri
Una timeline unica. Un susseguirsi di storie, immagini, opere, artisti.
Un viaggio straordinario da ripercorrere insieme.
Info
I visitatori possono utilizzare il proprio dispositivo mobile collegandosi al wifi gratuito delle Scuderie del Quirinale, e usufruire dell'audioguida della mostra
Come funziona
Mostre, eventi, appuntamenti... iscriviti e resta informato su tutte le iniziative delle Scuderie del Quirinale.
Puoi registrarti anche alla newsletter specifica per la didattica.
Voglio iscrivermi
L'offerta didattica delle Scuderie è rivolta a tutti: famiglie, scuole di ogni ordine e grado.

Alle famiglie dedichiamo i fine settimana (bimbi dai 3 ai 5 anni sabato ore 16.00 e domenica ore 10.20; bambini dai 6 agli 11 anni sabato e domenica ore 16.00), alle scuole due fasce orarie esclusive nei giorni feriali (lunedì-venerdì ore 10.00 per le scuole dell'infanzia e primaria e alle 11.40 le scuole secondarie).


scopri
EVENTI E APPUNTAMENTI

Domenica 17 novembre ore 11.00 - Teatro Argentina

L’eruzione vulcanica: fascinazione, catastrofe e rinascite

Con Mario Tozzi, Carlo Bordoni in conversazione con Lorenzo Gigotti

Tre sguardi, tre acutissimi osservatori del fenomeno eruttivo lo raccontano dal punto di vista scientifico, geologico e sociale. Perché si verifica un’eruzione vulcanica? E come reagisce l’uomo di fronte a una catastrofe di tale portata? La paura, il senso di impotenza e l’idea di una fine improvvisa non escludono ammirazione e fascino di fronte alla forza della natura. A Pompei e ad Akrotiri, sull’isola di Santorini, la lava che ha sommerso le città decretando la loro fine ha permesso, allo stesso tempo, di conservare e trasmettere ai secoli a venire l’intero mondo di due civiltà








prenota il tuo posto
SOCIAL WALL